Non ci può essere teatro senza il valore dell’umano. Senza quella luce non c’è niente.

Giorgio Strehler

Una celebrazione dell’uomo e della sua opera a 100 anni dalla nascita.

Cento anni fa, il 14 agosto 1921, nasceva Giorgio Strehler, un artista che ha dedicato la vita al Teatro: con lui, il palcoscenico ha conosciuto una luce nuova, calda, inconfondibile. Sul filo della poesia, ti accompagneremo in un viaggio alla scoperta dell’uomo e del suo itinerario creativo. Ogni mese, per un intero anno, troverai un contenuto speciale inedito dedicato a uno spettacolo di Strehler, a partire dalla personale scelta del Maestro. Il primo? Ti diamo solo un piccolo indizio: è lo spettacolo italiano più visto nel mondo, ha viaggiato dalla Russia agli Stati Uniti, dalla Finlandia alla Nuova Zelanda, dal Brasile al Giappone.
Allora, qual è? Se non l’hai capito, vieni a scoprirlo con noi il 14 agosto!

Tra bellezza e poesia, un viaggio immaginario nell’universo umano di Giorgio Strehler

Nasce il sito web dedicato a Giorgio Strehler nel centenario della nascita.

Lungo la linea del tempo, si diramerà una biografia per punti, a partire dalle parole, gli scritti e le testimonianze dello stesso Strehler. Attraverso le sezioni tematiche scopriremo insieme i diversi aspetti della sua personalità: gli autori prediletti e più frequentati quali Goldoni, Brecht, Shakespeare, Čechov; il rapporto con Milano e con la società civile; la dimensione internazionale e l’appassionata attività per un’Europa della cultura.

Non perderti i nostri appuntamenti mensili. Ti aspettiamo qui il 14 agosto per celebrare insieme il 100° anniversario della nascita di Giorgio Strehler e per scoprire insieme il primo contenuto speciale!

Se vuoi saperne di più, scrivici!

Questo sito utilizza sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Può conoscere i dettagli consultando la nostra Privacy Policy.